• Serena Specchi

Saumur Méthode Traditionnelle - Saumur AOP - Domaine des Sablonnières

Saumur Méthode Traditionnelle - Saumur AOP - Domaine des Sablonnières Piccolo Domaine di impronta fortemente biologica, con 18 ettari nei territori di Doué La Fontaine, nell'areale di Anjou-Saumur, Valle della Loira. Tony Raboin e Pascal Busson conducono le loro vigne su terreni calcareo-sabbiosi-scistosi dove lo chenin blanc si esprime ad alti livelli. Vitigno difficile e poco felssibile, con una spiccata acidità ed una propensione alla botrytis offrendo vini dolci di concentrazione spiccata e ricchezza organolettica, conserva un naturale equilibrio nell’acidità. Ma ben si esprime anche nella versione spumantizzata, sia con metodo classico che ancestrale. Degustiamo quindi il loro Cremant de Loire, espressione semplice ma alquanto gradevole di uve 100% chenin blanc. Vendemmia nel mese di ottobre, pressatura soffice delle uve e fermentato in acciaio, rifermenta in bottiglia secondo il metodo tradizionale e riposa sui lieviti per almeno 18 mesi. Arriva nel calice giallo paglierino, brillante, con una effervescenza sottile. Naso fresco, vegetale, scorzette di agrumi ed una mineralità eterea. Il sorso è asciutto, vivace. La beva continua semplice, tesa e sapida. Una piacevole e leggera cremosità avvolge il palato. Finale su note di cemento fresco. Senza fronzoli, una bolla appagante. Cheers!!!

#decanterwineacademy #domainedessablonnieres #cremantdeloire #cheninblanc #vinbio #saumuraop #drinkdifferent




2 visualizzazioni0 commenti